Dove fare una colazione vegana a Milano? Quattro brioche da non perdere

dove fare una colazione vegana a milano the food sister

Dove fare una colazione vegana a Milano? Quattro brioche da non perdere

Parto con un disclaimer: quello che qui chiamo brioche è in verità il croissant, o cornetto come direbbero da Roma in giù, e la denominazione impropria è un tic linguistico nordico di cui faccio fatica a liberarmi. Fatto sta, però, che se a Milano chiedete un cornetto vi danno un fagiolino, quindi vedete voi con cosa volete mangiare a colazione.

Le brioche che amo sono non troppo dolci, non farcite, non troppo unte ma neanche secche, per carità. È possibile trovare tutto questo in una brioche vegana (che mediamente non vanta una lista di ingredienti propriamente salutari, a cominciare dalla margarina)?

Difficile, non impossibile. Qui ho selezionato 4 posti in 4 diversi angoli della città in cui godersi un’ottima colazione vegana. Sono i migliori che ho testato nei miei tour di Milano veggie e sono sicura che li amerete anche voi.

dove fare una colazione vegana a milano the food sister
Photo by Pavé

1. Pavé

Consigliare Pavé per la colazione è come consigliare di bere quando si ha sete, ok, ma la brioche vegana l’avete provata? Non che sia una novità il prodotto in sé, ma è davvero difficile trovarne una buona e, soprattutto, senza grassi di origine incerta o peggio sicuramente idrogenati.

Qui si può. La vegana è semplicemente perfetta nella sfogliatura e nel gusto, soffice al punto giusto, per niente unta. Viene proposta anche farcita con marmellata, ma io preferisco sempre la versione liscia. La colazione must che non passa mai di moda.

Pavé | Via Felice Casati 27 (MM Repubblica, Porta Venezia) | Via della Commenda 25 (MM Crocetta)

dove fare una colazione vegana a milano the food sister
Photo by I dolci Namura

2. I dolci Namura

Una piccola pasticceria di quartiere, a gestione familiare, che riserva delle chicche di altissima qualità. Tra queste, le brioche vegane (molto ben fatta la sfogliatura) ma anche dei favolosi baci di dama sempre in chiave veg. Ho scoperto questo posticino quando, futura mamma in versione balenottera, frequentavo il corso preparto al Buzzi, l’ospedale dei bambini di Milano che si trova proprio a due passi da qui. Se siete in zona, ma anche se dovete fare un regalino a una neomamma, questo è il posto giusto!

I dolci Namura | Via Castelvetro 16 (MM Gerusalemme)

dove fare una colazione vegana a milano the food sister
Photo by Cherry Pit

3. Cherry Pit

Nel cuore dell’Isola, il quartiere più cool di Milano, è nata da poco più di un anno una pasticceria deliziosa. Cherry Pit è ormai una delle mie mete fisse per la colazione e la merenda, e le sue brioche vegane meritano l’assaggio (se poi non siete vegani, provate anche i pasticcini esposti in vetrina, uno più invitante dell’altro). È un locale piuttosto raccolto, con un’atmosfera rilassata e di quartiere. Niente a che vedere con i locali hipster di cui ormai è disseminata la zona. Veniteci in settimana, sfogliate un giornale e godetevi il via vai.

Cherry Pit | Piazzale Carlo Archinto, 1 (MM Isola, Garibaldi)

dove fare una colazione vegana a milano the food sister
Photo by So Natural

4. So Natural

A due passi dal celeberrimo mercato di Viale Papiniano, in zona S. Agostino, questo bel locale luminoso dal pavimento di cementine offre qualunque prelibatezza vegan e vegetariana vi possa venire in mente: zuppe, frullati, estratti, sandwich, insalate. È ottimo per una colazione o un brunch nel weekend, e il sabato si riempie in fretta degli avventori del mercato. Le brioche sono disponibili in diverse varianti, accompagnate da un cappuccino con latte vegetale o una spremuta fresca. È presente anche un ricco angolo bookcrossing, per farsi compagnia con un buon libro.

So Natural | Piazza Sant’Agostino 16 (MM S. Agostino)

E ora raccontatemi le vostre colazioni vegan preferite!

Newsletter

Ogni mese mando una newsletter (una sola!): se ti iscrivi, riceverai dei contenuti esclusivi, pensati proprio per te che vuoi essere felice in cucina.

Quando organizzerò corsi o eventi speciali, sarai il primo a saperlo. E poi, potrai accedere a una sezione segretissima del mio sito: non sei curioso?